Green Up Srl

Milano, via Giovanni Bensi 12

800 006 177

NUMERO VERDE

ATTIVITA'

  • L’etica come valore trasversale

    Più di un progetto, un impegno concreto per la collettività
  • Una nuova idea di impresa

    Al servizio del mondo produttivo per assistere le imprese nella gestione integrata dei rifiuti speciali

Verifica e controlli di ammissibilità

I controlli sulla tipologia e qualità dei rifiuti conferiti presso gli impianti e le discariche partono dalla stipula del contratto di recupero/smaltimento. Insieme ai documenti prettamente commerciali, viene richiesto al cliente di caratterizzare il rifiuto attraverso la compilazione di una scheda tecnica. In essa vengono richieste diverse informazioni, in particolare, sulla natura chimico fisica del rifiuto, sul ciclo di produzione da cui deriva, sulle eventuali precauzioni che devono essere tenute dal gestore dell’impianto nella manipolazione del rifiuto.

La scheda informativa sulla tipologia e la qualità del rifiuto permette una valutazione preliminare tale da verificare la corretta corrispondenza tra il tipo di rifiuto da conferire e le autorizzazioni possedute dall’impianto. Se, a seguito dell’analisi della scheda tecnica, si sospetta una contaminazione, viene richiesta un’analisi chimica dei rifiuti che ne attesti la natura e l’ammissibilità al conferimento.

E’ possibile che uno stesso cliente possa variare la tipologia di rifiuto in relazione alle varie attività di produzione. In questo caso, la scheda tecnica viene richiesta ogni qualvolta potrebbe cambiare il tipo di rifiuto prodotto. In caso di conferimento in discarica questa analisi è sempre richiesta.

Controllo periodico della verifica di ammissibilità

Anche per i clienti che non dichiarano variazioni del loro ciclo produttivo tali da rendere necessaria la compilazione di diverse schede tecniche nel corso dell’attività, il Gruppo Waste Italia prevede una verifica periodica.La frequenza di richiesta di compilazione della scheda tecnica preliminare varia a seconda delle necessità per avere sempre un controllo sulle prescrizioni autorizzative.

Fase di accettazione presso l’impianto

Quando il rifiuto da smaltire e recuperare arriva all’impianto si attiva una procedura di controllo documentale sul carico conferito con lo scopo di verificare la congruità delle informazioni riportate sul formulario e di identificare i rifiuti in relazione ai criteri di accettazione in impianto. La fase di scarico avviene alla presenza di un operatore che effettuata un’analisi visiva del materiale conferito e ne valutata l’effettiva congruità con la documentazione cartacea presentata all’ingresso. Solo in caso positivo si accetta definitivamente il rifiuto presso la struttura. In caso contrario, il rifiuto viene conferito presso sedi di smaltimento idonee a spesa del cliente. Tale accettazione viene dichiarata dall’apposizione di timbro e firma sulle copie dei formulari restituiti al trasportatore.

Attività core business

Raccolta dei rifiuti Speciali

I servizi di raccolta e trasporto di rifiuti speciali con l’utilizzo di propri automezzi e attrezzature e avvalendosi di una rete capillare di operatori...

Selezione e trattamento

Le attività di selezione e trattamento sono finalizzate alla riduzione dell’impatto ambientale, al recupero e alla valorizzazione dei rifiuti...

Valorizzazione dei rifiuti

Le attività di selezione e trattamento hanno come scopo principale la valorizzazione dei differenti materiali che costituiscono il rifiuto...

Smaltimento intelligente

Gli scarti non altrimenti recuperabili sono destinati al deposito controllato, (discarica), generalmente annesso all’impianto di trattamento Green Up...

NON SAI COME GESTIRE I RIFIUTI DELLA TUA AZIENDA?

Green Up è a tua disposizione per informazioni e preventivi
RISPARMIA TEMPO